Le stranezze di novembre

Le stranezze di novembreProprio ieri pensavo al mese di novembre degli anni scorsi: il nostro gruppo in eccitazione per l’avvicinarsi del 25 e dello spettacolo che in tale occasione abbiamo sempre proposto. Incontri per le prove, telefonate per gli ultimi accordi, la preparazione di scenografie e costumi, cambiamenti all’ultimo minuto e tutto ciò che comporta l’organizzazione di un evento.

Quest’anno è tutto sospeso e il mese di novembre non sembra lo stesso privato del tempo dell’attesa, delle risate, delle ansie, del “non me lo ricorderò mai”, della gioia, degli applausi, della soddisfazione.

Come tutti coloro che lavorano nel mondo dello spettacolo anche noi siamo bloccate dalla situazione di emergenza ma… non dimentichiamo le nostre amiche, tutte le donne che da tempo ci seguono, coloro che hanno partecipato ai nostri corsi e che hanno sempre apprezzato i nostri lavori.

Quindi? Il 25 ci saremo in un modo diverso, perciò seguite il nostro Blog per restare aggiornate.

Anna

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"