Vacanze? Sì grazie …

Vacanze? Sì grazie ...

Alcune amiche sono già partite, qualcuna è nella fase … “cosa metto in valigia?” e altre vedono le vacanze ancora un po’ lontane: a tutte rivolgiamo il nostro GRAZIE per la stagione che si è conclusa da poco e che ci ha viste molto attive insieme.

Abbiamo realizzato il Corso di Educazione alla Difesa Personale che da sempre è il nostro punto di forza e che per due anni è stato esteso alle ragazze della Comunità Arcipelago di Cinisello Balsamo; le stesse hanno collaborato anche nei nostri spettacoli teatrali presentati all’Auditorium del Centro Pertini in occasione della settimana di sensibilizzazione contro la Violenza di genere e durante il mese di Marzo, quando abbiamo spostato la riflessione sulla difesa dei diritti delle donne in situazione di disabilità.

La vera notizia è che il gruppo di Domnia non si ferma mai! Siamo al lavoro per organizzare le prossime attività e vi invitiamo quindi a seguirci per essere sempre informate sulle nuove iniziative. Per ora approfittate dell’estate per godere del sole, del mare, delle passeggiate in montagna ma anche dei parchi cittadini e di ogni occasione per stare BENE perché questa è la cosa più importante: amatevi!

Al via il corso di Educazione alla Difesa Personale

Al via il corso di Educazione alla Difesa PersonaleNostro punto di forza e motivo di orgoglio è il Corso di Educazione alla Difesa Personale che anche quest’anno proponiamo alle donne e alle ragazze del territorio con il supporto dell’Amministrazione Comunale di Cinisello Balsamo.

L’inizio è previsto per venerdì 25 gennaio dalle 19:30 alle 21:30 presso la Palestra della Scuola Villa di via Verga a Cinisello B.

Utilizzate i nostri contatti se siete interessate e consultate il calendario dove troverete tutte le date degli incontri.

Autunno con Domnia

Autunno con Domnia 1Con l’arrivo dell’autunno si fa il cambio dell’armadio ma non si cambiano le buone abitudini!

Domnia ha in serbo per voi una stagione ricca di eventi, primo fra tutti la proposta del Corso di Educazione alla Difesa Personale che è nostro punto di forza. Come d’abitudine il corso comincerà a gennaio ma siete invitate ad iscrivervi sin d’ora contattandoci al numero 392 5971229 oppure inviando una mail a: domnia@domnia.it

Non è tutto! L’evento con cui vogliamo ritrovarci sarà gestito da Anna Volpi giovedì 11 ottobre alle 20:30 presso il Centro Azimut: La parola sorprendente è il titolo della serata che unirà musica e poesia in un mix di riflessione e divertimento da non perdere.

Mille sfumature tra gli opposti

Mille sfumature tra gli opposti 1

Il cervello apprende per paragoni.

Si capisce il caldo in relazione al freddo.

Il dolce in relazione all’amaro.

La leggerezza in relazione alla pienezza.

Il vuoto in relazione al pieno.

Il bene in relazione al male. (Yin e Yang)

Gli estremi, per loro accezione, sono due opposti che, per la nostra cultura, non sono integrabili. Insomma, esistono bianco e nero, giusto o sbagliato e così all’infinito citando ogni cosa ed il suo contrario. Fin da piccoli ci insegnano a riconoscere gli estremi e ci viene richiesta la capacità di etichettarli. Questo ci permette di crescere con certezze assolute che in adolescenza si accentuano per la necessità dell’individuo di evidenziare le proprie conoscenze e le proprie competenze.

Ma poi si cresce… e nascono i dubbi! Si scopre che non tutti etichettano allo stesso modo gli estremi, si scopre come il nero non sia giocoforza il colore del lutto o avanzare il cibo nel piatto non sia una mancanza di rispetto e così via, dagli aspetti banali a quelli più importanti. Allora ci si inizia a domandare se questo mondo così ricco di colori, di sfumature, di toni possa veramente esser ridotto in estremi e se questi ultimi siano davvero così netti. Nelle diverse culture sono presenti gli stessi estremi ma in che modo sono in correlazione tra loro? Esiste davvero una persona totalmente buona o totalmente cattiva oppure in ogni persona coesistono entrambi gli elementi? Anche nella persona molto buona vi è una vena di cattiveria e viceversa!

Vivere con i dubbi è faticoso! E’ faticoso non essere in grado di etichettare il mondo che ci circonda con le stesse certezze di quando si è giovani. E’ faticoso vivere ogni cosa come se fosse sempre nuova ma il tempo ci permette di analizzare con sguardo maturo e maggiore ingenuità nel cuore. Forse questo è uno dei modi per godere delle meravigliose sfumature della vita.

Caterina