Noi

Siamo un gruppo ben assortito, con personalità ed esperienze molto diverse, che ha trovato nell’Associazione un punto di incontro nel quale far convergere aspetti molteplici dell’essere donna. Uniamo quindi le nostre forze e le varie competenze per offrire un servizio il più possibile completo ed equilibrato.

Olga Albanese

Presidente
L’ impegno nel sociale è sempre stato parte attiva e fondamentale del mio percorso di vita. Ho avuto modo di dare il mio contributo in varie aree: scuola, giovani, disabili. Da tempo, insieme e grazie a Caterina, dedita alla prevenzione della violenza di genere.

Caterina Indelicato

Vice Presidente e Direttore Tecnico
Mi presento in Domnia con un doppio ruolo: uno dovuto all’affinità con Olga nella ricerca continua di prevenire la violenza di genere mentre l’altro nasce dalla quarantennale esperienza di pratica di arti marziali. Passione che perseguo ancora oggi con grande trasporto.

Cinzia Cescon

Segreteria e organizzazione eventi
Curiosità, voglia di dare e di imparare mi hanno trascinato per tutta la vita in diverse avventure. Domnia mi permette oggi di viverne una nuova accanto a variopinti mondi di incredibili donne.

Daniela Cona

Area Innovazione
Impiegata nella vita ma attrice per diletto…. tenace, testarda, passionale e solare! Da qualche anno ho adottato un mio modo di fare volontariato: con l’entusiasmo che mi contraddistingue e con la soddisfazione di sapere che il mio lavoro possa essere un aiuto concreto per le persone in difficoltà perché “Il vero modo di essere felici è quello di procurare la felicità agli altri”!

Susanna Mulas

Area Progetti
Mi ha sempre interessato poter fare qualcosa per gli altri. Ho iniziato 25 anni fa con altre associazioni che operavano nel sociale. 10 anni fa ho cominciato a praticare arti marziali, karate, e ho conosciuto Caterina grazie alla quale mi sono avvicinata all’Associazione Domnia di cui condivido l’obiettivo della lotta contro la violenza di genere; sono direttamente coinvolta nei Corsi di educazione alla Difesa Personale e nello Spettacolo del 25 novembre.

Angela Valentini

Bandi e FundRaising
Volontaria da anni della Croce Rossa Italiana, Comitato Locale di Cinisello Balsamo, qualche anno fa ho incontrato Domnia, abbiamo collaborato all’organizzazione della prima edizione di Uno Spettacolo di Donna, ho frequentato il loro corso di Autodifesa e ho conosciuto splendide donne. Da allora è nata una bellissima amicizia e non ci siamo più lasciate.

Anna Maria Volpi

Spettacolo teatrale e organizzazione eventi
Ho conosciuto Domnia grazie a Susanna e al corso di Difesa personale; nel gruppo mi sono sentita subito bene accolta e ho accettato con emozione la proposta di collaborazione che ho visto come un’opportunità di crescita personale nel condividere passioni e competenze con altre donne.

Elena Bianchin

Sono stata travolta da Domnia durante il mio lavoro. Sono stata coinvolta dalle Domnie perché credono nel valore di essere donna, di amarsi, rispettarsi, di darsi valore, di costruirsi e darsi forza anche accettando la propria fragilità. Sono una Domnia orgogliosa perché ho imparato il valore del mio essere donna, del camminare accanto e del vedere l’altro e l’altra come una ricchezza!

Sara Mingiardi

Organizzazione eventi settore artistico-sportivo
Posso dire di far parte delle socie fondatrici di Domnia. La mia esperienza è prettamente sportiva: la danza è stata ed è tuttora il mio mondo. Convinta che si può fare ancora tanto per le donne, mi adopero in Domnia affinché si possa cercare se stesse attraverso la danza.
D’altronde in ogni cultura ed in ogni epoca la danza risulta essere una delle maggiori espressioni della femminilità.

Silvia Pansini

Dall’età della ragione opero in associazioni per la promozione dei diritti e delle libertà delle donne e ne ho fatto la mia professione, quella di magistrato, che mi consente di dare voce e strumenti di protezione efficace alle donne vittime di violenza ed aiutandole a scegliere la propria vita. Ho incontrato le donne di Domnia, appassionate, piene di talenti, entusiasmo e vita, instancabilmente fiduciose nella possibilità di cambiare il mondo. Donne indomite, come me e con loro contribuisco alla prevenzione della violenza di genere.

Lorena Usai

Ho praticato karate per 20 anni e sono arrivata al punto di sentire la necessità di condividere questa mia conoscenza e metterla al “servizio” di altre persone, rendere utile tutto ciò che una passione mi aveva insegnato.